STOP ALLA PLASTICA SULLE SPIAGGE: CASSANO IONIO LA PRIMA IN CALABRIA A FIRMARE L’ORDINANZA “PLASTIC FREE”
Data pubblicazione : 13-05-2019

Con l’Ordinanza “Plastic Free”, la n. 41 del 13 maggio 2019, Cassano All'Ionio dice “stop alla plastica” sulle spiagge del suo litorale.

L’estate 2019 diventa il punto d’arrivo di una Cassano che mira a essere sempre ambientalista, garantendo già dai prossimi mesi il divieto di utilizzare nei lidi cassanesi la plastica monouso.


L'Ordinanza "Plastic Free" è la naturale conseguenza della Deliberazione della Commissione Straordinaria n. 84 del 10 maggio 2019 (allegata) con la quale il Comune di Cassano All’Ionio ha aderito alla campagna “Plastic Free Challenge” lanciata nel 2018 dal Ministro dell'Ambiente Sergio Costa.


L'obiettivo della campagna è la limitazione dell'uso e della dispersione della plastica usa e getta nell'ambiente, attraverso due modalità: da un lato è prevista la sostituzione progressiva della plastica monouso in tutte le sedi comunali, uffici connessi, scuole comunali, palestre, attività ristorative, eventi e manifestazioni; dall'altro lato, l'Amministrazione sostiene la campagna informativa nei confronti della cittadinanza, affinché ognuno comprenda quanto può essere prezioso il contributo derivante dalle piccole azioni quotidiane. 


L'enorme quantità di plastica che produciamo, utilizziamo ma soprattutto buttiamo via, è senza dubbio una delle principali cause del sempre più evidente disastro ambientale che sta soffocando il Pianeta. Per fortuna, l’utilizzo di oggetti di plastica monouso, ossia quelli che sono buttati via dopo essere stati usati una sola volta, è stato riconosciuto ai veri livelli istituzionali come una pratica non più sostenibile per la quantità di risorse che la loro produzione, il loro smaltimento e avvio a riciclo richiedono.


Con l’Ordinanza “Plastic Free”, dunque, Cassano dice basta alla plastica monouso, stop alle “comode” stoviglie da spiaggia. Nei lidi cassanesi sarà possibile acquistare solo plastica compostabile, che non inquini l’ambiente circostante. Si tratta di una scelta importante per l’ambiente, un grande passo avanti contro l’inquinamento e a tutela della flora e della fauna terrestre, costiera, e marina, di un litorale straordinario.  


Nel già lungo elenco di Amministrazioni che hanno deciso di non stare a guardare ma di agire per dimostrare, ai propri cittadini e al resto del Paese, che cambiare è possibile, magari un passo alla volta, Cassano All’Ionio detiene un primato: è il primo Comune della Calabria vietare con una specifica ordinanza l’utilizzo di contenitori e stoviglie monouso non biodegradabili sulle spiagge.


Il divieto entrerà in vigore in data 1 giugno 2019


E.G.

 

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.78 secondi
Powered by Asmenet Calabria