LA COMMISSIONE STRAORDINARIA APPROVA IL CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO
Data pubblicazione : 11-07-2019

La Commissione Straordinaria approva il Contratto Collettivo Decentrato Integrativo di destinazione delle risorse decentrate per il periodo 2018-2020.  

La Commissione Straordinaria del Comune di Cassano All'Ionio, su proposta del responsabile del Settore Affari Generali, ha discusso e approvato con i poteri della Giunta Comunale, la delibera avente per oggetto: “Autorizzazione alla sottoscrizione definitiva del Contratto Collettivo Decentrato Integrativo di destinazione delle risorse decentrate per il periodo 2018-2020”.  

 

La contrattazione decentrata si è svolta nel rispetto della normativa nazionale vigente, attenendosi solo agli ambiti di competenza, così come delineati dalla contrattazione nazionale e dalla legge. La medesima attenzione è stata posta agli aspetti economici derivanti dagli obblighi di contenimento del fondo risorse decentrate e dalla spesa di personale.

 

Punto di riferimento e di partenza è stato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Funzioni Locali sottoscritto il 21 maggio 2018 e relativo al triennio giuridico 2016/2018. L’art.8 del CCNL prevede, in particolare, che il contratto collettivo integrativo abbia durata triennale, mentre i criteri per la ripartizione delle risorse possono essere negoziati con cadenza annuale.

 

Pertanto, nell'ambito delle concertazione tra le parti,  si è data applicazione all'istituto dell’indennità per particolari condizioni di lavoro attraverso una verifica puntuale delle singole posizioni lavorative in modo da prevederne la corresponsione solo in presenza di situazioni rientranti nella previsione del CCNL, tenendo conto dell’esperienza maturata con riferimento ai soppressi istituti dell’indennità di rischio, disagio e maneggio valori, contenendo o evitando incrementi di spesa a tale titolo rispetto a quanto risultante dal CCDI vigente, anche con riferimento alle altre indennità già esistenti e confermate dal CCNL.

 

Si è data, altresì attuazione alla sezione del CCNL dedicata alla Polizia Locale nel limite delle risorse che in forza del vigente Contratto sono destinate al personale della Polizia Locale, riconducendo l’indennità di servizio esterno allo svolgimento delle funzioni di vigilanza tipiche delle realtà municipale e l’indennità di funzione alla previa puntuale individuazione delle specifiche responsabilità e mansioni assegnabili evitando automatismi. Inoltre, è stata data la possibilità di effettuare una nuova progressione economica orizzontale, secondo criteri di selettività e senza effetti retroattivi in funzione delle risultanze del sistema di valutazione, nel rispetto della normativa vigente e con contenimento dell’incidenza della nuova progressione nei limiti delle disponibilità delle risorse stabilite.                        

 

È all'approvazione della triade commissariale anche il PEG (Piano Esecutivo di Gestione) 2019-2021 e il Piano di Gestione delle Performance 2019.

 

M.P.

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.66 secondi
Powered by Asmenet Calabria