#CORONAVIRUS: TAMPONI ANTIGENICI GRATUITI PER MALATI GRAVI E STUDENTI FUORISEDE CHE RIENTRANO A CASSANO

La categoria

11/12/2020

#CORONAVIRUS: TAMPONI ANTIGENICI GRATUITI PER MALATI GRAVI E STUDENTI FUORISEDE CHE RIENTRANO A CASSANO

Nel Consiglio Comunale di ieri, 10 dicembre 2020, la Dottoressa Carmen Gaudiano, delegata dal Sindaco Papasso alla Sanità, nonché Neurologo presso l’Ospedale “Annunziata” di Cosenza, nei consueti aggiornamenti sulla situazione locale COVID-19, ha anche informato che, fra le importanti azioni concrete intraprese dall’attuale Amministrazione per contrastare la diffusione del coronavirus sul territorio, c’è anche il test anti-COVID completamente gratuito sia per i cittadini affetti da patologie gravi e diversamente abili, sia per gli studenti fuorisede che faranno rientro a Cassano per il periodo natalizio. Sarà il Comune, infatti, a caricarsi l’onere delle spese dei tamponi antigenici eseguiti su questi cittadini.
Inoltre, l’elenco dei cittadini affetti da gravi patologie che potranno usufruire del test gratuito si allunga. Si ricorda, infatti, che l’Amministrazione Comunale con la delibera n. 323 del 19/11/2020, approvando il programma “screening”, servizio finalizzato alla tutela della salute dei soggetti fragili, aveva dato priorità ai soggetti affetti da patologie con esenzione Codice 048. 
Ora potranno effettuare, volontariamente e senza nessun obbligo, il test gratuitamente i soggetti i cui Codici esenzione sono i seguenti:
- Codice 394: Malattie della valvola mitrale
- Codice 395: Malattie della valvola aortica
- Codice 396: Malattie delle valvole mitrale e aortica
- Codice 397: Malattie di altre strutture endocardiche
- Codice 414: Altre forme di cardiopatia ischemica cronica
- Codice 416: Malattia cardiopolmonare cronica
- Codice 417: Altre malattie del circolo polmonare
- Codice 422: Valvola cardiaca sostituita da trapianto
- Codice 426: Disturbi della conduzione cardiaca
- Codice 427: Aritmie cardiache
- Codice 433: Valvola cardiaca sostituita con altri metodi
- Codice 450: Dispositivo chirurgico post-operatorio
- Codice 745: Anomalie del bulbo cardiaco e del setto cardiaco
Il Sindaco Giovanni Papasso e il Consigliere Comunale Carmen Gaudiano, preso atto dell’avanzamento dei contagi sul territorio comunale, hanno ravvisato l’urgenza di porre, diverse azioni a tutela della salute pubblica. L’iniziativa dei tamponi gratuiti per i malati richiederà un altro sforzo economico che denota l’impegno e l’interesse dell’amministrazione comunale verso la salute dei propri cittadini.
Ma come saranno eseguiti i test? E in che consistono? La parola alla Dottoressa Carmen Gaudiano, 
“Intanto mi corre l’obbligo di ringraziare il Sindaco Papasso per la sensibilità che costantemente dimostra per tutelare i cittadini, e l’intera Amministrazione che sta lavorando per fare fronte a questa pandemia che sta mettendo in ginocchio il mondo. Il nostro è un lavoro di squadra tra Amministrazione, funzionari medici dell’ASL, con i quali ci confrontiamo continuamente e lo continueremo a fare anche per stabilire l’individuazione dei cittadini da sottoporre a tampone rapido”.
“I test saranno seguiti con le stesse modalità dell’avviso precedente. Gli interessati che intendono in modo volontario e non obbligatorio eseguire i “Tamponi antigenici rapidi” possono chiamare al numero di telefono 0981/780249. Ricordo che l’esenzione deve essere in corso di validità”.

“Per il resto rinnovo l’invito a non abbassare la guardia perché la situazione preoccupa e non poco per questo – continua la Dottoressa Gaudiano -l’Amministrazione, oltre a seguire le direttive governative e regionali, continuerà a mettere in campo azioni mirate capaci di rispondere alle esigenze del nostro paese. Ma anche i cittadini devono fare la loro parte osservando responsabilmente tutte le direttive fin qui adottate per contrastare il contagio da Coronavirus. Insieme ce la possiamo fare”.
Comunicazione istituzionale – Comune di Cassano All’Ionio

indietro

torna all'inizio del contenuto