#CORONAVIRUS. ASSEGNAZIONE BUONI SPESA: COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI ESERCIZI COMMERCIALI ADERENTI ALL’INIZIATIVA “VOUCHER SOCIALI”

La categoria

04/12/2020

#CORONAVIRUS. ASSEGNAZIONE BUONI SPESA: COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI ESERCIZI COMMERCIALI ADERENTI ALL’INIZIATIVA “VOUCHER SOCIALI”

Nella giornata odierna il Segretario Generale del Comune di Cassano All’Ionio, Dottor Ciriaco Di Talia, ha firmato l’avviso pubblico avente ad oggetto: “Costituzione di un elenco di esercizi commerciali aderenti all’iniziativa: assegnazione di buoni spesa a nuclei familiari in condizioni di grave disagio economico- misure di contenimento emergenza epidemiologica da covid-19”. 
 Pertanto si invitano gli esercizi commerciali di generi alimentari (supermercati, negozi di generi alimentari, macellerie, fruttivendoli, panifici) e farmacie e parafarmacie (solo per generi alimentari di prima necessità) che abbiano sede nel Comune di Cassano All’Ionio e che intendano fornire generi alimentari di prima necessità alle famiglie in difficoltà socio-economiche a manifestare il proprio interesse ad aderire all’iniziativa “voucher sociali” per l’acquisto di generi alimentari. 
MODALITA’ OPERATIVE 
Il buono spesa si configura quale modalità strumentale di un’erogazione di un sostegno economico volto a superare la situazione di grave disagio socio- economico, a causa dell’emergenza COVID 19, di cittadini e/o nuclei familiari. 
Tali voucher saranno rilasciati dall’Ufficio Servizi Sociali del Comune e il titolare del voucher avrà diritto di pagare i generi da acquistare senza che venga operata alcuna riduzione per spese di commissione o qualsiasi altra trattenuta. 
A fronte di una spesa maggiore rispetto al buono, la differenza resta a carico dell’acquirente.  
I buoni spesa saranno consegnati ai beneficiari in tagli da € 20,00 cadauno e saranno spendibili solo presso gli esercizi aderenti all’iniziativa ed ESCLUSIVAMENTE per l’acquisto di generi alimentari. 
Restano esclusi alcolici (vino, birra ecc.) e superalcolici (liquori vari). 
I buoni sono personali (ovvero utilizzabili solo dal titolare indicato sullo stesso buono), non trasferibili, né cedibili a terzi, né convertibili in denaro contante. 
Sono fatti salvi eventuali accordi tra il Comune e gli Enti del Volontariato per l’acquisto di generi alimentari in favore di persone impossibilitate a provvedere personalmente ed autonomamente. 
I commercianti hanno l’obbligo di: 
- Annullare i buoni con timbro e firma dell’esercizio; 
- Consegnarli al Comune unitamente alla documentazione fiscale relativa ai beni acquistati dal beneficiario per il relativo rimborso; 
- siglare apposita Convenzione con il Comune impegnandosi a rispettarne le clausole. 
ISTRUTTORIA E FORMULAZIONE ELENCO 
La manifestazione di interesse dovrà pervenire, unitamente a copia fotostatica del documento di identità del sottoscrittore alla casella di posta elettronica: servizisociali.comune.cassanoalloionio.cs@asmepec.it. 
Gli operatori dovranno indicare n. Partita Iva, sede dell’esercizio e codice attività. La manifestazione dovrà essere redatta sotto forma di autodichiarazione secondo il modello allegato e l’invio varrà come accettazione delle condizioni stabilite dall’Ente 
Per il presente avviso non è prevista scadenza per la presentazione delle domande.  
Il presente avviso viene pubblicato all’albo pretorio on-line del Comune e sul sito Internet istituzionale dell’Ente – sezione Servizi Sociali. 
VAI ALL’AVVISO
SCARICA IL MODELLO DI DOMANDA
SCARICA LA CONVENZIONE ESERCENTI
Comunicazione istituzionale – Comune di cassano All’Ionio

indietro

torna all'inizio del contenuto