Rinnovo concessioni balneari: incontro in Comune con gli operatori turistici

La categoria

08/04/2021

Rinnovo concessioni balneari: incontro in Comune con gli operatori turistici

In attesa che lo Stato italiano e l’Europa decidano il da farsi in merito alla riforma delle concessioni balneari, il Comune di Cassano ha stabilito di rinnovare fino al 31 dicembre 2021 quelle esistenti sul proprio territorio.

Lo hanno comunicato il Sindaco Gianni Papasso e il Segretario generale Ciriaco Di Talia nel corso di un incontro che si è tenuto nella Sala del Consiglio del Palazzo di Città. Ai lavori hanno partecipato anche il vicesindaco Antonino Mungo, gli assessori Elisa Fasanella e Annamaria Bianchi, l’architetto Anna Maria Aiello (dirigente della Polizia Municipale), l’ingegnere Luigi Serra-Cassano (dirigente dell’Area Tecnica) e il geometra Lorenzo Piccoli.

Presenti, soprattutto, moltissimi imprenditori turistici che operano sul territorio comunale i quali sono intervenuti per avere chiarezza sulla questione del rinnovo delle loro concessioni.

Considerate le recenti sentenze della Corte Costituzionale (che ha bocciato la legge regionale) e i problemi amministrativi esistenti che sta creando disagi e disparità nelle decisioni in tutta Europa e in tutte le Regioni e, addirittura, Comuni l’Ente sibarita ha deciso, anche a seguito di una serie di interlocuzioni che si sono avute con gli uffici della Regione, di procedere al rinnovo fino a fine anno delle concessioni esistenti. La speranza ora è che il Governo e l’Europa affrontino al più presto la tematica del riordino del demanio marittimo al più presto per avere chiarezza a livello locale.

 

 

indietro

torna all'inizio del contenuto