PON GOVERNANCE E CAPACITÀ ISTITUZIONALE 2014/2020. "UFFICI DI PROSSIMITA' PROGETTO REGIONE CALABRIA". APPROVAZIONE GRADUATORIA DEFINITIVA.

La categoria

24/09/2021

PON GOVERNANCE E CAPACITÀ ISTITUZIONALE 2014/2020. "UFFICI DI PROSSIMITA' PROGETTO REGIONE CALABRIA". APPROVAZIONE GRADUATORIA DEFINITIVA.

Il Comune di Cassano All’Ionio è stato collocato in graduatoria tra i 25 Enti locali selezionati per accedere ai finanziamenti del Programma nazionale al fine di offrire un servizio-giustizia più vicino ai cittadini ed in particolare alle fasce più fragili della popolazione, costruendo una rete di “punti di giustizia prossima” sull’intero territorio regionale. Ne ha dato comunicazione, esprimendo viva soddisfazione, il sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso. L’ente locale jonico, aveva aderito all’avviso con un atto di indirizzo della Giunta Comunale licenziato nel mese di maggio dell’anno in corso, evidenziando a sostegno dell’istanza, la soppressione dell’Ufficio del Giudice di Pace e le conseguenti difficoltà provocate all’utenza, sia per la distanza chilometrica, sia per la difficoltà di accesso agli uffici giudiziari derivante da elementi geografici della conformazione del territorio urbano di riferimento, nonché dall’assenza di collegamenti pubblici che non rendono agevole l’accesso agli uffici giudiziari di Castrovillari. Con apposito decreto dirigenziale, sottoscritto da Maurizio Nicolai, Dirigente Generale del Dipartimento “Programmazione Unitaria” della Regione Calabria, è stata approvata e pubblicata sul Bollettino Ufficiale la graduatoria definitiva dei Comuni o Unione di Comuni idonei alla Manifestazione d’interesse nell’ambito del progetto complesso del Ministero della Giustizia “Uffici di Prossimità – Regione Calabria” a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – Asse 1 obiettivo specifico 1.4 Azione 1.4.1.  Prevede, in particolare, la realizzazione di una rete regionale di “Uffici di Prossimità”, in grado di offrire servizi omogenei in materia di volontaria giurisdizione. In tale contesto, Adesso, il prossimo passaggio previsto per i comuni selezionati è la stipula delle convenzioni e le successive azioni progettuali che includono l'allestimento dei locali, la formazione del personale addetto agli Uffici, l'adeguamento di sistemi informatici dedicati e la digitalizzazione dei fascicoli aperti in ambito sociale della Volontaria Giurisdizione. Il progetto Uffici di Prossimità della Regione Calabria è stato approvato dal Ministero della Giustizia con decreto di ammissione a finanziamento del 29 gennaio 2021 per una somma di circa a UN MILIONE e SETTECENTOMILA Euro. Gli Uffici di Prossimità previsti, ha evidenziato il primo cittadino di Cassano, consentiranno di delocalizzare alcune attività prima fornite esclusivamente dagli uffici giudiziari che incidono direttamente sulla qualità della vita delle persone. Tra queste: orientare, informare e dare consulenza sulle forme di protezione giuridica anche attraverso la distribuzione di materiale informativo; distribuire la modulistica adottata dagli uffici giudiziari di riferimento; dare supporto nella redazione degli atti che le parti (e gli ausiliari del giudice) possono redigere senza l'ausilio di un legale; inviare telematicamente atti agli uffici giudiziari. Quanto ai benefici che ne derivano, essi sono importanti in termini di sostegno ai cittadini, attraverso la creazione di un sistema giustizia prossimo, quindi più diretto e agevole; miglioramento della qualità dei ricorsi e minor afflusso di cittadini presso i Tribunali.

Lì, 24.09.2021    Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni -

indietro

torna all'inizio del contenuto