ARRIVANO I PRIMI SOLDI DEL PNRR: FINANZIATA LA RIQUALIFICAZIONE DI DUE PALAZZINE TOLTE ALLA MAFIA

La categoria

28/12/2021

ARRIVANO I PRIMI SOLDI DEL PNRR: FINANZIATA LA RIQUALIFICAZIONE DI DUE PALAZZINE TOLTE ALLA MAFIA

Arrivano i primi soldi del Pnrr e serviranno per restituire alla cittadinanza due fabbricati tolti alla mafia e ubicati in contrada Bruscata Piccola a Sibari. Due milioni e seicentomila euro è questo l’importo del finanziamento arrivato al Comune sibarita per completare e riqualificare i due palazzi appartenuti all’ex capobastone Giuseppe Cirillo che furono acquisiti ai beni dello Stato grazie al lavoro della magistratura e delle forze dell'ordine a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. L’operazione, però, ha una doppia valenza: in primis le palazzine saranno destinate all’edilizia residenziale pubblica, e quindi le case che saranno costruite verranno assegnate a chi non può permettersi un alloggio perché in condizioni di povertà, e poi, soprattutto, i fondi che arriveranno per tramite della Regione, sono i primi soldi che arriveranno dal Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza ottenuti dal Governo a causa dei danni causati dal Covid all’economia nazionale.

Nello specifico, il decreto regionale è il numero 262 notificato dal dipartimento “Infrastrutture e Lavori Pubblici, Politiche di Edilizia Abitativa, Vigilanza Aterp” nell’ambito delle misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza, approvato nei mesi scorsi. A darne comunicazione è stato direttamente il sindaco Gianni Papasso che ha espresso viva soddisfazione per il finanziamento in questione che, grazie agli interventi di completamento che si andranno a eseguire, permetterà al Comune di Cassano di utilizzare i due palazzi (non ultimati e appartenuti alla criminalità organizzata) e acquisiti dallo Stato dal boss campano appartenuto alla Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo, Giuseppe Cirillo, di destinarli ad alloggi popolari. Papasso ha colto l’occasione per ricordare che la sua amministrazione, già in passato, completò e consegnò agli aventi diritto, grazie ai Contratti di Quartiere, una decina di alloggi popolari, ricavati in un altro palazzo requisito sempre al boss Cirillo e anch’esso ubicato in contrada Bruscata Piccola. Un grande risultato, quindi, per la Giunta e tutta l’Amministrazione comunale.

indietro

torna all'inizio del contenuto