#CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 31 GENNAIO. IL SINDACO PAPASSO FIRMA L'ORDINANZA DI PROROGA

La categoria

10/01/2021

#CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 31 GENNAIO. IL SINDACO PAPASSO FIRMA L'ORDINANZA DI PROROGA

No al ritorno tra i banchi: scuole chiuse fino al 31 gennaio 2021 compreso. A Cassano All'Ionio è appena terminato il Consiglio Comunale convocato d'urgenza per discutere un unico punto all’ordine del giorno: proroga della chiusura anche delle scuole dell’infanzia e primaria. 
Dal partecipato dibattito in aula, nel corso del quale sono state evidenziate le attuali difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria, è emerso che alla decisione di prorogare la DAD (Didattica a Distanza) si è giunti dopo una ponderata riflessione, e valutazione, fatta sia con i dirigenti scolastici, sia con una rappresentanza di genitori sul territorio.
L’aumento dei casi di contagio, purtroppo, evidenzia che la fase in corso merita ancora maggiore attenzione. Ora più che mai è assolutamente necessario evitare situazione che possano innescare nuovi focolai di contagio. Ecco perché la decisione di tenere chiuse le scuole, anche se sofferta, ha fatto registrare il voto unanime del Consiglio.
Se è vero, è stato ribadito da più parti, che il diritto dei bambini di andare a scuola è sacro, è anche vero che il diritto più grande e il dovere più impellente che si deve proprio a loro ed è quello di fare tutto il possibile per salvaguardare la loro salute e non metterli in situazione di potenziale pericolo. 
Il Sindaco Papasso, appena terminati i lavori del Consiglio, in una nota informativa ha scritto: “Informo, per come richiesto dai dirigenti scolastici, dai consigli di istituto, dal comitato dei genitori e dal Consiglio Comunale all'unanimità, riunito questa sera con urgenza, di avere con mia ordinanza prorogato la sospensione della didattica in presenza per tutte le scuole di Cassano, fino al 31 gennaio p.v. compreso, fatta salva la possibilità di garantire le attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali e, qualora ritenuto opportuno dai dirigenti scolastici, la possibilità di attivare laboratori in presenza, nel rispetto delle misure di distanziamento e prevenzione previste dalla normativa anti-Covid”.
“Ho anche disposto – ha proseguito il Primo Cittadino - che tutti i dirigenti, i docenti e il personale tutto delle scuole di Cassano si sottoponga a tampone antigenico o molecolare prima della ripresa delle attività in presenza, e comunque non prima del 28 gennaio p.v. e che i rispettivi istituti scolastici comunichino l'esito negativo di detti tamponi al Comando di Polizia Locale”. 
“Anche questa volta la decisione è stata assunta con grande senso di responsabilità, essendo il diritto alla salute e quello allo studio, diritti entrambi garantiti a livello costituzionale. Continuiamo a stare attenti, se vogliamo ritornare in tempi brevi alla normalità”.

VAI ALL’ORDINANZA N.174 DEL 10.01.2021
Comunicazione istituzionale - Comune di Cassano All’Ionio

indietro

torna all'inizio del contenuto