RISTORI AI COMMERCIANTI: I CHIARIMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE PAPASSO

La categoria

15/02/2021

RISTORI AI COMMERCIANTI: I CHIARIMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE PAPASSO

Sulle somme di ristoro ai commercianti, arriva il chiarimento del Sindaco Giovanni Papasso e il Vice Sindaco, nonché Assessore al Bilancio e alle Politiche Finanziarie, Antonino Mungo.

Da Palazzo di Città di Cassano All’Ionio, il sindaco e la giunta comunale, respingono con cognizione di causa le affermazioni di taluni, ritenute “false e tendenziose”, quando affermano che “’l’amministrazione comunale lascia soli i commercianti”.

A tale riguardo, il vice sindaco e assessore delegato al bilancio e alle politiche finanziarie, Antonino Mungo, anche su indicazione del sindaco Gianni Papasso, per quanto riguarda i ristori da erogare in favore delle attività commerciali che durante l’emergenza da Covid-19, hanno subito gravi perdite economiche che hanno messo a rischio la stessa sopravvivenza dell’intero settore, ha informato che presso i competenti uffici dell’Ente sono in corso i dovuti accertamenti per determinare il quantum della decurtazione di somme dalle imposte dovute, nonché, in base alle disponibilità esistenti, le somme da erogare in base ai criteri preventivamente stabiliti.

L’amministratore cassanese, per il tramite dell’assessore Mungo, assicura che nel volgere del più breve tempo possibile le attività commerciali saranno ristorate.

L’amministrazione comunale, sindaco Papasso in prima fila, respingendo al mittente i giudizi gratuiti sull’operato, coglie l’occasione per ribadire che la salvaguardia della salute pubblica è l’impegno prioritario della sua diuturna azione.

Da Palazzo di Città, si sottolinea, inoltre, la disponibilità, come sempre, al dialogo e al confronto con tutte le parti economiche, sociali e culturali, purché siano costruttivi e scevri da pregiudizi.

Dal canto suo, l’assessore alle politiche sociali, Elisa Fasanella, riferisce che per quanto riguarda il sostegno alle famiglie in difficoltà, oltre alla consegna mensile del Pacco Alimentare a beneficio di oltre 600 nuclei familiari, in questo periodo caratterizzato dalla pandemia da Covid-19, sono stati erogati anche 5926 Buoni Spesa per un totale complessivo pari a €. 118.620,00. Dati, questi, ha commentato l’assessore Fasanella, che testimoniano come l’amministrazione comunale è sempre attenta a dare risposta alle criticità che provengono dal sociale.

Comunicazione istituzionale – Comune di Cassano All’Ionio

indietro

torna all'inizio del contenuto