Approvato dalla giunta comunale il Piano Triennale per l’Informatica e la transizione al Digitale per il triennio 2020-2022

La categoria

03/05/2021

Approvato dalla giunta comunale il Piano Triennale per l’Informatica e la transizione al Digitale per il triennio 2020-2022

Approvato dalla giunta comunale riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, il Piano Triennale per l’Informatica e la transizione al Digitale – PTTD, per il triennio 2020 – 2022.

Il Piano, redatto da Agid congiuntamente con il Dipartimento per la Trasformazione Digitale, tiene conto dei nuovi obiettivi fissati dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, sulla base della rilevanza strategica riconosciuta all’innovazione tecnologica per il perseguimento del programma di Governo, anche al fine di favorire lo sviluppo e la crescita culturale, democratica ed economica del Paese. Individua nuove azioni per favorire lo sviluppo etico ed inclusivo di una società digitale, attraverso l’innovazione e la digitalizzazione al servizio delle persone, delle comunità e dei territori nel rispetto della sostenibilità ambientale, nonché di contribuire alla diffusione delle nuove tecnologie digitali nel tessuto produttivo italiano, incentivando la standardizzazione, l’innovazione e la sperimentazione nell’ambito dei servizi pubblici e garantisce la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana in coerenza con l’Agenda digitale italiana in coerenza con l’Agenda digitale europea, assicurando, altresì, lo svolgimento dei compiti necessari per l’adempimento degli obblighi internazionali assunti in materia di innovazione tecnologica e digitale. Nel deliberato, si evince che in collegamento alla strategia del Piano triennale per l’informatica nelle pubbliche amministrazioni, viene definita la strategia finalizzata a favorire, in ambito locale, lo sviluppo di una società digitale, dove i servizi mettono al centro i cittadini e le imprese, attraverso la digitalizzazione della pubblica amministrazione che costituisce il motore di sviluppo per tutto il paese; promuovere, in ambito locale, lo sviluppo sostenibile, etico ed inclusivo, attraverso l’innovazione e la digitalizzazione al servizio delle persone, delle comunità e dei territori, nel rispetto della sostenibilità ambientale; contribuire, in ambito locale, alla diffusione delle nuove tecnologie digitali nel tessuto produttivo italiano, incentivando la standardizzazione, l’innovazione e la sperimentazione nell’ambito dei servizi pubblici. Gli obiettivi del Piano redatto dal Responsabile dell’Ufficio per la transizione al digitale dell’ente, Ciriaco Di Talia, saranno inseriti nel Piano della Performance/PDO – PEG ai sensi dell’art. 12, c. 1 ter, CAD, secondo cui l’attuazione delle disposizioni del Codice è comunque rilevante ai fini della misurazione e valutazione della performance organizzativa ed individuale dei dirigenti. L’esecutivo, ha, infine, demandato l’attuazione al RTD, all’Ufficio, a tutti i dirigenti/responsabili di P.O. e a tutti i dipendenti. La deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile.

Lì, 03.05.2021                         Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni –

 

indietro

torna all'inizio del contenuto